Chi siamo — Dalle origini a oggi

logo ovale nero300x200Dopo la metà degli anni ’80 uno “sparuto” gruppo di ragazzi di Coreglia Antelminelli (Lucca) armati di cancelli che chiamavano Mountain Bike si trovavano ogni tanto per fare qualche goliardica uscita, quasi sempre alle pendici del monte Giovo (Appennino Tosco Emiliano) da qui il nome “Giovo Bike”. Nel 1990 con l’avvento dei “Raduni” (le garette all’epoca si chiamavano così) ufficializzarono il gruppo affiliandosi all’U.I.S.P. e crearono i primi completini: riconoscendo nei colori sociali il verde del bosco e l’azzurro di cielo e acqua. Nel primo decennio di vita è stato presente nella valle del Serchio integrandosi nelle principali manifestazioni ciclistiche organizzando varie prove dei campionati locali e qualche escursione. Dagli inizi del 2000 il gruppo ha incrementato notevolmente le proprie iniziative facendosi conoscere ed apprezzare soprattutto per le doti organizzative e la sua filosofia (vedi motto) trovando consensi ed adesioni inizialmente nella valle del Serchio ed in provincia di Lucca fino ad estendersi nelle province di Pisa, Livorno, La Spezia, Pistoia ecc. toccando l’apice con tesserati perfino dalla Germania. Nel 2002 nasce lo splendido Sito Web, vero fiore all’occhiello che, oltre ad aggiungere prestigio alla Società, la fa conoscere a livello nazionale consacrandola quale punto di riferimento per gli appassionati di MTB e facendo sì che molte riviste del settore inizino ad interessarsene. Nel 2004 la frangia più agonistica del gruppo crea un nuovo team, così per ragioni logistiche, la sede si trasferisce da Coreglia Antelminelli a Borgo a Mozzano (Lucca). Dal 2006 superiamo i 100 iscritti, tra cui: molti giovani, una buona percentuale di donne, qualche ottimo agonista, alcuni discesisti e tanti appassionati escursionisti, oltre ad accogliere molti simpatizzanti. Così non tralasciando gli impegni agonistici il gruppo si distingue nel campo escursionistico facendosi promotore di numerose iniziative: Ogni mese organizza alcune iniziative ufficiali (vedi pagina delle attività) con percorsi facilitati per i meno allenati e offre vari punti di riferimento per le escursioni del fine settimana. L’escursione più datata è il Tour del Giovo, una due giorni che tradizionalmente dal 1990, seguendo le tracce dei nostri “avi”, ripetiamo nel mese di luglio, scavalcando l’Appennino Tosco Emiliano per raggiungere il Modenese. La più eccentrica è la Rampiciucca che, a giugno, ci porta a un rifugio Apuano (Alto Matanna) dove insieme a gustosissimi piatti locali, “scorrono” litri e litri di buon rosso. Significativa la presenza di "notturne", escursioni in bici svolte interamente di notte, iniziate quasi per gioco, hanno avuto un successo inaspettato! Ultimi ma non per importanza, tra le nostre “chicche” si sono aggiunti i gemellaggi, vero veicolo di scambio per esperienze e culture.

In campo agonistico oltre ad organizzare il goliardico campionato di “Barcollo ma non mollo” siamo stati e continuiamo ad essere presenti ai vari campionati locali, regionali e spesso anche a importanti manifestazioni nazionali; così che le nostre Giovoladies hanno vinto per 3 anni consecutivi la 24 ore di Finale Ligure. Nel 2008 dopo timidi tentativi degli anni precedenti, abbiamo sperimentato attività ricreative con giovani (anche disabili) che dal punto di vista umano ci hanno regalato tanta soddisfazione.

A distanza di tanti anni, nonostante qualche difficoltà incontrata, ci piace pensare che lo spirito iniziale del gruppo rimanga sempre lo stesso.

CONTATTI A.S.D. Il Giovo Bike Sede: Via Umberto I , 55023 Borgo a Mozzano (LU) info@giovobike.it Tel 347-4201615 (Sig. Biagini Mirko) Visualizza il book fotografico dei 20 anni di Giovo Bike

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ride your way…